Lo scambio di battute è veloce e asciutto, come si usa tra mafiosi, anche se parlano di orologi di lusso: ‘Giuseppe (Graviano, ndr) ne ha visto uno (orologio ndr) di 500 milioni al polso di Berlusconi’’, dice Matteo Messina Denaro. E Giovanni Brusca, sorpreso, chiede: “Ma perché, si vedono?”. “Si”, è la risposta che chiude […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La testatina

prev
Articolo Successivo

“Dell’Utri e il boss in via Veneto? C’è un riscontro della Dia”

next