L’ultima spiaggia di Capalbio è Renzi (che non resta a cena)

Il leader Pd va a vendere il libro nella fu Piccola Atene, che non lo ama ma l’accoglie come un male necessario. Lui snobba gli inviti e dà buca pure alla raccolta fondi
L’ultima spiaggia di Capalbio è Renzi (che non resta a cena)

Arriva dalle scale, Matteo Renzi, nella piazzetta principale di Capalbio, piazza Magenta, per presentare il suo libro Avanti. Ma l’entrata è meno scenografica di quanto la location, tra bastioni e edifici medievali, permetterebbe: espressione più stanca che baldanzosa, applauso freddino per l’ultima serata di Capalbio libri, Festival ideato da Andrea Zagami, con la direzione editoriale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.