Arriva dalle scale, Matteo Renzi, nella piazzetta principale di Capalbio, piazza Magenta, per presentare il suo libro Avanti. Ma l’entrata è meno scenografica di quanto la location, tra bastioni e edifici medievali, permetterebbe: espressione più stanca che baldanzosa, applauso freddino per l’ultima serata di Capalbio libri, Festival ideato da Andrea Zagami, con la direzione editoriale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

“Parlano tutti di sicurezza, sarà il tema decisivo”

prev
Articolo Successivo

Sorpresa, c’è pure Matteo su Rousseau

next