L’ispezione che mette Riace fuorilegge partì col duo Renzi&Alfano

La nota del Viminale: “Nessun trasferimento forzato dal centro di accoglienza, ma solo su base volontaria”
L’ispezione che mette Riace fuorilegge partì col duo Renzi&Alfano

Il “modello” Riace è il “modello” Riace. Non è il modello previsto dalle norme dello Sprar (Servizio di protezione dei richiedenti asilo e rifugiati). Ne usa le risorse. Ma è un modello a sé stante. Non è un caso che l’abbiano studiato anche all’estero. E non è un caso che sia tra i pochissimi a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.