“Con le vicende delle navi Aquarius e Diciotti, il nostro Paese ha impresso una forte accelerazione al progetto di chiudersi nelle frontiere emotive del rifiuto e della paura, contribuendo al processo di disgregazione dell’Europa unita basato sulla sacralizzazione dei confini, e relegando chi si trova al di fuori di questi confini ad una umanità di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

L’ispezione che mette Riace fuorilegge partì col duo Renzi&Alfano

prev
Articolo Successivo

Sul carro di Nicola parecchia zavorra: i ministri di Renzi

next