Le promesse di Trump sbattono contro la realtà

Dopo il fallimento della riforma dell’Obamacare il presidente annuncia “tagli alle tasse”, ma anche la Borsa non gli crede
Le promesse di Trump sbattono contro la realtà

Più facile diventare presidente che farlo: Donald Trump, il magnate alla Casa Bianca, se ne sta accorgendo. E gli americani che lo hanno eletto stanno forse capendo che un imprenditore, pur bravo a ‘intortare’ uomini d’affari, può finire impaniato da politici e, magari, leader stranieri. All’inizio, era stato tutto facile. Cancellare con un tratto di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.