» Cultura
domenica 29/05/2016

Lavia: “Un uomo come lui dovrebbe vivere 500 anni”

Lavia: “Un uomo come lui dovrebbe vivere 500 anni”

La voce un po’ spezzata, il tono è grave, ma stavolta niente luci, nessun copione da recitare. Gabriele Lavia ha appena appreso della morte di Giorgio Albertazzi: “Aveva 92 anni, la sua vita l’ha vissuta anche se è in giorni come questi che viene il sospetto che sia troppo corta. Ma Giorgio è riuscito a […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Memorie di Giorgio (o Lear o Adriano)

Cultura

“Io coltivo dubbi, quindi sono un rompicoglioni. Renzi è diventato leninista”

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style
Cultura
Carpe diem

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style

di
“Sono stanca del killer che tortura e abusa sempre delle solite donne”
Cultura
L’intervista - C. J. Tudor

“Sono stanca del killer che tortura e abusa sempre delle solite donne”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×