L’autoanalisi della sinistra a Milano diventa un’ammucchiata

La sinistra sul lettino dello strizzacervelli. Sabato 14 luglio, giorno della Bastiglia e dell’attentato a Togliatti, all’ex ospedale psichiatrico milanese Paolo Pini di via Ippocrate ci sarà dalle 18 alle 23 “E ora?”, sorta di lunga autoanalisi “per ritrovarsi dopo un naufragio elettorale e culturale e cercare insieme le traiettorie per ricominciare a parlarsi e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.