La scissione verde: Bozen va a sinistra fq

Prosegue la divisione dell’atomo a sinistra: dopo la grande rottura nel Partito Democratico, adesso anche i piccoli Verdi si separano. Almeno in Trentino Alto-Adige, dove il coordinamento provinciale di Bolzano ha annunciato la sua volontà di aderire alla lista Liberi e Uguali di Pietro Grasso. “La decisione è stata presa a larghissima maggioranza dopo un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.