» Storia di Copertina
lunedì 28/08/2017

“La politica non usi la scuola come un’arma impropria”

Eraldo Affinati - Dedizione e passione sono l’ambito della sua opera di insegnante e scrittore di grande impegno morale e civile
“La politica non usi la scuola come un’arma impropria”

“Il liceo breve non è una priorità, pensiamo piuttosto a evitare la dispersione e a motivare di più i docenti. Anche economicamente”. Il nuovo anno scolastico sta per iniziare e lo scrittore-insegnante Eraldo Affinati ha ben chiaro cosa aspettarsi. Ha letto le polemiche a proposito del liceo breve e della formazione dei nostri insegnanti? Che […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Storia di Copertina

La chiamata dei professori secondo il Vangelo renziano

Italia

Evasione, vietato indagare: dimezzati gli accertamenti

Giustizia a orologeria (al contrario) sul voto
Storia di Copertina
Le toghe nell'urna

Giustizia a orologeria (al contrario) sul voto

Grandi, povere e zoppe: le Città metropolitane
Storia di Copertina

Grandi, povere e zoppe: le Città metropolitane

di
Storia di Copertina
L’incontro

Di certo dal Regime non ha mai avuto nulla

Storia di Copertina
Tutto un fascio

Un matto di libertà, il poeta più suntuoso

di
“Pound chi se lo filava più? Se ne parla grazie a noi”
Storia di Copertina
Chiedi chi era Ezra

“Pound chi se lo filava più? Se ne parla grazie a noi”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×