» Cultura
mercoledì 18/05/2016

La paura ti trova nella Roma di coca, politica e mignotte

Romanzo d’esordio per Roncone, dentro una Capitale senza i colori abbaglianti della grande bellezza e senza l’amarezza in bianco e nero della dolce vita
La paura  ti trova nella Roma di coca, politica e mignotte

C’è Sergetto, ragazzo elegante assai, che per vivere la sua bella vita spaccia a domicilio. E c’è Big Bubble, gigante col cervello in pappa che odia “i froci” e avvelena i gabbiani. E l’onorevole col naso che gli gocciola sempre, e poi Alessia, trans bellissima accasata nella Capitale ma con l’accento che tradisce venature calabre. […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Giugno 1946: così è nata la Repubblica italiana. Sottovoce

Cultura

I sempre favolosi (e mai archiviabili) Anni Settanta

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×