La nemesi: tra Benatia che denuncia lo stupro e Chiellini che mima i soldi

Tutto ciò che alla Juve in Italia non accade mai, in Europa si palesa sempre
La nemesi: tra Benatia che denuncia lo stupro e Chiellini che mima i soldi

Il calcio è uno sport strano, pieno di nemesi e contrappassi. Lo sa bene, e da mercoledì ancora di più, la Juventus. C’è stato un parossismo di “tragedia” nella beffa del Bernabeu: rigore (né solare né inventato) al 93’, espulsione di Buffon e tiro intuito ma non intercettato da Szczesny. Tutto ciò che alla Juve […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.