La mala información

Per Reporters sans Frontières la zavorra della libertà di stampa è Grillo con le sue liste anti-giornalisti. Ma come sta davvero il nostro Quarto Potere?

Come sta l’informazione in Italia? Secondo l’ultimo dossier di Reporters Sans Frontières un po’ meglio: siamo risaliti dal 77° posto al 52°. Ci sono ancora sei giornalisti sotto scorta per minacce mafiose o di gruppi estremisti. Ma soprattutto – spiega l’ong francese – sul sistema incombono le uscite di Beppe Grillo e dei 5Stelle “che […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.