Ineleggibilità, il ricorso è ancora pendente

Ci sono cose che nascono male. E nel caso della candidatura di Beppe Sala a sindaco di Milano non ci si riferisce tanto al fatto che un manager del sindaco di centrodestra Letizia Moratti sia stato imposto al popolo di centrosinistra con la paura dei barbari fascioleghisti alle porte, quanto delle forzature regolamentari e politiche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.