» Politica
venerdì 14/04/2017

In cinque (stelle) rinviati a giudizio per le firme false

Palermo - Tre deputati nazionali e due regionali del M5s rischiano l’espulsione. E oggi il partito è diviso sul candidato di Addio pizzo
In cinque (stelle) rinviati a giudizio per le firme false

Tre deputati nazionali e due regionali del movimento di Grillo in Sicilia viaggiano verso l’espulsione dopo che la Procura di Palermo ha chiesto ieri per loro il rinvio a giudizio, insieme ad altri nove indagati, a conclusione dell’inchiesta sulla notte delle firme false del 4 aprile 2012, quando nella sede del meetup di via Sampolo […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Economia

Lo Stato vende l’Anas alle Ferrovie. Nascerà un nuovo colosso statale

Politica

Un deluchiano condannato per violenza sessuale

Iran, precipita aereo: nessun sopravvissuto
Politica
A bordo 66 passeggeri

Iran, precipita aereo: nessun sopravvissuto

Politica
La moglie: “M’ha aggredito”

De Falco: “Mai violento, accuse denigranti”

Incidenti sulle Alpi, muoiono tre sciatori
Politica
Valanghe e fuoripista

Incidenti sulle Alpi, muoiono tre sciatori

Matteo esclude le larghe intese, ma tace su Silvio
Politica
I 100 punti del programma

Matteo esclude le larghe intese, ma tace su Silvio

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×