Il sottomarino Usa della discordia De Magistris: “Nucleare no grazie”

Il natante a Napoli prima del raid siriano
Il sottomarino Usa della discordia De Magistris: “Nucleare no grazie”

Sei degli oltre cento missili che hanno colpito la Siria sono stati lanciati da un sottomarino nucleare americano dislocato nel Mediterraneo che, alcune settimane prima, si trovava in rada a Napoli. Circostanza stigmatizzata dal sindaco Luigi De Magistris, secondo cui il transito di questo tipo di mezzi a Napoli “non è gradito e non deve […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.