» Politica
giovedì 16/03/2017

Il referendum non s’ha da fare: “Via i voucher”

Paura - Pur di evitare un nuovo voto, il Pd cambia idea: “Li aboliamo o restano solo per le famiglie”. Forse domani il decreto del governo
Il referendum non s’ha da fare: “Via i voucher”

Questo referendum non s’ha da fare. E s’intende quello per abolire i voucher (i buoni per il lavoro occasionale da 10 euro lordi) e ristabilire la responsabilità solidale della ditta appaltatrice rispetto ai lavoratori di quelle in subappalto voluto dalla Cgil e fissato dal governo il 28 maggio. Nel Pd, in particolare in quello renziano, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

L’ombra dello scontro tra gli ermellini sulla condanna di Berlusconi per frode

Politica

Nuovo processo penale, le toghe protestano

Politica
Grane - Il Movimento ha già perso una causa simile

Ennesimo ricorso anti 5Stelle dei dissidenti genovesi: “Non possono usare il simbolo”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×