Il profilo Facebook aggiornato di un uomo che sega la sorella

Gif coi gattini, new economy, giustizia sociale: dietro l’orrore
Il profilo Facebook aggiornato di un uomo che sega la sorella

Puoi tagliare a pezzi una donna, è tua sorella. E mantenere un nickname intatto, la pagina dei social regolarmente aggiornata. Avrai uno sguardo diverso da quello orgoglioso da avatar. Ti chiami Maurizio Diotallevi, hai studiato all’Ecole Européenne Uccle. Sei lo stesso uomo che posta una gif sul suo profilo facebook. La gif con un gattino. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.