Il popolo ha molto spesso torto. Però ha il diritto di sbagliare

Comandano gli “asini raglianti” - Il monito di Giovanni Sartori, morto un anno fa: “Il problema è l’incompetenza dei competenti”
Il popolo ha molto spesso torto. Però ha il diritto di sbagliare

Un anno fa è scomparso Giovanni Sartori, il più grande politologo della sua generazione, accademico celebre in Italia quanto negli Stati Uniti, editorialista del Corriere della Sera, tra i più autorevoli oppositori di Silvio Berlusconi nell’ultimo quarto di secolo. Per ricordarlo, pubblichiamo un breve testo inedito del 2007, recuperato dalla vedova, Isabella Gherardi.     […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.