Il piano del quasi ex direttore

Il destino di Carlo Verdelli in Viale Mazzini appare segnato. Ma in queste ore, ancora una volta, il Consiglio d’ amministrazione si scaglia contro il responsabile dell’informazione, scelto dall’ad Antonio Campo Dall’Orto per donare autonomia a un’azienda troppo spesso condizionata dalla politica. Il motivo, anzi il movente è ricavato dall’Espresso che è riuscito ad anticipare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.