Il mestiere di chef non dà il male di vivere

La ricerca - Pubblicata dai giornali come scientifica, la classifica dello stress è parziale e falsata
Il mestiere di chef non dà il male di vivere

Ultimamente alcuni giornali italiani hanno fatto riferimento a una ricerca dell’Università di Harvard secondo cui il mestiere di chef sarebbe tra i dieci lavori più stressanti al mondo, notizia corredata da una serie di dichiarazioni di addetti al settore più o meno sproloquianti che pretendevano di corroborare questa tesi citando tristi avvenimenti accaduti anche di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.