“Il fascino del jihad è forte fra gli studenti. I docenti non sanno fornire alternative”

Il ricercatore esperto di Islam: “Le nuove generazioni sono smarrite”
“Il fascino del jihad è forte fra gli studenti.  I docenti non sanno fornire alternative”

La strage di Bruxelles non rivela un salto di qualità, ma mostra la strategia vincente adottata fin dall’inizio dagli estremisti islamici. Cioè arrecare più danni possibili usando la loro vera forza: i kamikaze, nati soprattutto nel paese sotto attacco, membri di cellule dormienti in Europa, in grado di attivarsi velocemente grazie alla vasta zona grigia […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.