Il Day After dell’affaire CR7 alla Juve: scioperi e critiche da Melfi alla Spagna

Ronaldo sì, Ronaldo no: il “no” di “Marca” e le proteste degli operai
Il Day After dell’affaire CR7 alla Juve: scioperi e critiche da Melfi alla Spagna

“Alui centinaia di milioni di euro, a noi sacrifici”. Il day after dell’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juve per 112 milioni di euro è iniziato con un comunicato dell’Unione sindacale degli operai di base nelle aziende della famiglia Agnelli. Da Melfi fanno sapere che contro quella che ritengono “un’iniquità inaccettabile” sciopereranno dalle 22.00 di domenica […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.