I numeri di Amnesty: al Cairo da gennaio 88 seviziati e 8 morti

I numeri di Amnesty: al Cairo da gennaio 88 seviziati e 8 morti

“La storia di Giulio deve essere tenuta legata al contesto di sistematica violazione dei diritti umani in Egitto”, ha detto ieri il portavoce di Amnesty International Italia, Riccardo Noury, nel corso della conferenza stampa al Senato con i genitori del ricercatore 28enne ucciso. Nei primi mesi del 2016, ha sottolineato Noury, si sono registrati già […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.