I dem eleggeranno Martina, poi (forse) si fa il congresso

Il reggente non vuole scadenze, gli anti-Renzi il voto prima delle Europee. A maggio finì in rissa, oggi l’assemblea parte con un accordo. Durerà?
I dem eleggeranno Martina, poi (forse) si fa il congresso

Stamattina il Pd ritorna sul luogo del delitto. Ovvero all’Hotel Ergife, dove il 19 maggio, l’Assemblea post 4 marzo si trasformò in una resa dei conti personale di tutti contro tutti, con i delegati in rivolta e un nulla di fatto finale. Oggi i Dem riprovano a darsi una sorta di riorganizzazione dopo il voto, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.