I dannati dell’Hotel House: duemila persone abbandonate faranno Natale senz’acqua

I  dannati dell’Hotel House: duemila persone abbandonate faranno Natale senz’acqua

Dopo gli ascensori, fuori uso da mesi, ora anche rubinetti senz’acqua. Non c’è pace per i duemila dannati dell’Hotel House, il grattacielo-ghetto di Porto Recanati (Macerata) che sta implodendo. Nel giro di pochi giorni si sono rotti ben quattro impianti che pompavano l’acqua, presa da un pozzo abusivo, dal primo fino al sedicesimo piano. Se […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.