Grandi Stazioni, indagati l’ad e l’amico di Renzi sr.

Inchiesta Consip - Gizzi, capo della controllata Fs, risponde di turbativa d’asta con Russo, legato al padre del leader Pd
Grandi Stazioni, indagati l’ad e l’amico di Renzi sr.

Silvio Gizzi, amministratore delegato di Grandi Stazioni nominato nell’era Renzi, è indagato dai pm Paolo Ielo e Mario Palazzi della Procura di Roma per il reato di turbativa di gara insieme con il “facilitatore” Carlo Russo, già indagato con Tiziano Renzi per traffico illecito di influenze nel filone principale dell’inchiesta Consip. Secondo l’Ansa è indagato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.