Gli ultimi bocciati del 2015

Gli ultimi bocciati del 2015

La lista della commissione antimafia per le elezioni regionali del 2015 fu pubblicata il 29 maggio, a due giorni dal voto. Elencava 16 candidati “impresentabili”, secondo i criteri stabiliti dal “codice etico” della stessa commissione; un documento che non ha valore di legge ma chiedeva ai partiti di non candidare o sostenere persone rinviate a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.