“Famiglia Cristiana” parla a nome soltanto dei cattolici più progressisti

“Vade retro Salvini” - Le gerarchie non cercano lo scontro sui migranti
“Famiglia Cristiana” parla a nome soltanto dei cattolici più progressisti

Il clamoroso titolo di copertina di Famiglia Cristiana contro Matteo Salvini (Vade Retro!) ha suscitato curiosità per la posizione della Chiesa nei confronti del nuovo governo. È un atteggiamento diffuso all’interno della Chiesa? Quelle parole riflettono l’opinione solo di quella porzione esplicitamente militante a sinistra. Il resto della Chiesa, clero e fedeli (tolta l’estrema destra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.