Doppiamente illegittimo. Anche per questo diciamo No

Doppiamente illegittimo. Anche per questo diciamo No

Le parole di questo presidente del Consiglio, non eletto dai cittadini, significano che è ancora meno legittimato a riformare la Costituzione. Il partito che rappresenta non ha vinto le scorse elezioni politiche. Per di più, ha perso anche su un programma che non citava tra i suoi punti un tale stravolgimento della Carta. Ne consegue […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.