“Donazioni ai partiti con gli sms”, il garante concede il via libera

“Donazioni ai partiti con gli sms”, il garante concede il via libera

L’ok è arrivatoal momento giusto, proprio a pochi mesi dalle prossime elezioni amministrative. Il garante della privacy, infatti, ha dato il via libera per poter finanziare i partiti anche attraverso gli sms. La decisione arriva a oltre un anno dalla legge che prevede appunto questa riforme. L’idea, in sostanza, è quella di contributi anche minimi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.