Di nuovo trasferiti gli addetti Almaviva

Call center - Per i giudici vanno reintegrati a Roma, ma l’azienda li rispedisce a Catania
Di nuovo trasferiti gli addetti Almaviva

Almaviva non ne vuole proprio sapere: i dipendenti licenziati un anno fa e reintegrati dal Tribunale il 16 novembre non riavranno il loro originario posto a Roma. Tre giorni fa, una nuova pronuncia dei giudici ha annullato lo spostamento a Catania di quei lavoratori. La scelta, disposta dal colosso dei call center subito dopo la riassunzione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.