Delrio, il renziano a metà che potrebbe tentare il colpaccio

La strategia politica ideata da Renzi dopo il disastro del 4 marzo è elaboratissima: il rosicamento. Se ne stanno in un angolo a guardare e frignare, sperando che gli altri (e il Paese) nel frattempo si schiantino. Tanto peggio, tanto meglio: che fini statisti, questi renziani. Il Pd attuale appare al tempo stesso tragicomico e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.