» Cultura
giovedì 14/09/2017

Della Campania felix oggi è rimasto (quasi) solo il “Veleno”

La Terra dei fuochi nella pellicola di Olivares applaudita a Venezia: una storia d’amore dilaniata dalla camorra e dalle connivenze borghesi
Della Campania felix oggi è rimasto (quasi) solo il “Veleno”

Una storia d’amore semplice e un amore “insensato” quello per la terra. È questo il nocciolo duro di Veleno, il film di Diego Olivares che alla chiusura della Settimana della Critica a Venezia è stato sommerso di applausi con standing ovation finale. Film d’amore e di difficile impegno civile. La storia di Rosaria (Luisa Ranieri) […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Quanto sono divertenti gli insospettabili classici

Cultura

La Milano antifascista rinasce in Cooperativa (ricordando Strehler)

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×