Dall’Isis all’Italia, così viene riciclato il petrolio “in nero”

Le “pompe bianche” - Report rivela il contrabbando del carburante L’indagine di Brescia sui soldi anticipati da Ubi alla Saras dei Moratti
Dall’Isis all’Italia, così viene riciclato il petrolio “in nero”

L’Italia è invasa da uno tsunami di carburante di contrabbando che vale un terzo delle vendite e mette fuori mercato le aziende della distribuzione che rispettano la legge. Grazie alla sistematica evasione di imposte e accise che costa allo Stato 6 miliardi, attraverso “cartiere” di fatture false e società intestate a prestanome che vendono alle […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.