Dalle province decine di esposti ai pm: “Non possiamo chiudere i bilanci”

Variati (Upi): “A Vibo non pagano gli stipendi”
Dalle province decine di esposti ai pm: “Non possiamo chiudere i bilanci”

Abolite per finta, oggi le 76 Province residue delle regioni ordinarie – che esistono, dovendo occuparsi di 3.600 scuole e 100mila strade, solo che non sono più elettive – tornano a farsi sentire presentando decine di esposti cautelativi a Corte dei Conti, Procure e Prefetture. Motivo: i tagli gli hanno tolto la possibilità di fare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.