Dagli Alfano a Costa: la cricca di Pizza coincide con Ncd

Famiglie - L’assunzione del fratello “Alfanino” in Poste e lo scambio con Sarmi alla Milano-Serravalle

Se questo è un ministro dell’Interno. Dalla mirabile sintesi degli investigatori. Scarna, essenziale: “Il Nucleo Speciale di Polizia Valutaria riprendendo l’argomento dell’assunzione a decorrere dal febbraio 2013 di Alessandro Alfano, quale dirigente di Postecom Spa (società del Gruppo Poste Italiane) con retribuzione lorda annua pari a 160mila euro oltre bonus e benefit, ha comunicato elementi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.