Crocetta si arrende a Renzi per qualche posto in Senato

Il governatore uscente si ritira dopo l’accordo con l’ex premier: “Un atto d’amore”. In cambio strappa seggi sicuri in Regione e a Palazzo Madama
Crocetta si arrende a Renzi per qualche posto in Senato

Lo psicodramma del centrosinistra in Sicilia è finalmente arrivato a una svolta. Dopo settimane di scontri e ricuciture alla ricerca di un candidato unitario, la notizia è che un nome in grado di mettere tutti d’accordo non ci sarà. Ieri, infatti, Rosario Crocetta, dopo un incontro con Matteo Renzi al Nazareno, ha fatto sapere di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.