Crocetta si arrende a Renzi per qualche posto in Senato

Il governatore uscente si ritira dopo l’accordo con l’ex premier: “Un atto d’amore”. In cambio strappa seggi sicuri in Regione e a Palazzo Madama

Di Gianluca Roselli
5 Settembre 2017

Lo psicodramma del centrosinistra in Sicilia è finalmente arrivato a una svolta. Dopo settimane di scontri e ricuciture alla ricerca di un candidato unitario, la notizia è che un nome in grado di mettere tutti d’accordo non ci sarà. Ieri, infatti, Rosario Crocetta, dopo un incontro con Matteo Renzi al Nazareno, ha fatto sapere di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui