Chiese vuote e città al palo. È il Giubileo fantasma

Occasione persa - Molti dei cantieri devono essere ancora finiti, alcuni non sono mai partiti, anche i fondi saranno dirottati altrove. Roma è immobile: non c’è traccia della celebrazione
Chiese vuote e città al palo. È il Giubileo fantasma

Il 2016 per Roma doveva essere l’anno del Giubileo della Misericordia. Peccato che nella Capitale quasi nessuno si sia realmente accorto che l’evento si è svolto. L’Anno Santo che si avvia a chiusura questa settimana, il 20 novembre, è divenuto una delle migliori fotografie di una città che da tempo sta perdendo tremendamente appeal. Mai […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.