Cent’anni della premiata ditta Kgb: Putin omaggia il lato oscuro della (sua) forza

Cent’anni della premiata ditta Kgb: Putin omaggia il lato oscuro della (sua) forza

Per Vladimir Putin il 20 dicembre è la data che più lo coinvolge e lo commuove: la “festa del cekista”, cioè il giorno in cui la Russia celebra gli spioni. Per la casta degli intoccabili 007 russi, è un appuntamento in cui chi vi appartiene si riconosce. E rinsalda i legami. Prima che l’Urss crollasse, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.