Caserta, la Provincia resiste e il presidente no: arrestato

Di Costanzo (Forza Italia) accusato per il “sacco degli appalti dei rifiuti” Misura cautelare anche per il capo del Pd locale Cappello e altri 18

Le Province esistono ancora. Ce lo ricorda un’inchiesta della Finanza e dei carabinieri del reparto operativo di Caserta culminata nell’arresto in carcere del presidente della Provincia di Caserta Angelo Di Costanzo, di Forza Italia, nonché sindaco del comune di Alvignano, e di altre 19 persone (12 in carcere, 7 ai domiciliari). La Procura di Santa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.