Capaci-bis, possibili i “mandanti occulti”

Caltanissetta - Nelle motivazioni della sentenza si parla di “convergenza di interessi” di ambienti esterni alla mafia
Capaci-bis, possibili i “mandanti occulti”

Se davvero ci fu un “mandato occulto” alla strage di Capaci, se dietro il botto dell’autostrada si dispiegò una strategia del terrore “di matrice meta-mafiosa, cioè imputabile a pezzi deviati delle istituzioni”, è un’eventualità che non si pone affatto come “alternativa all’ideazione del medesimo piano in ambito mafioso”. Lo scrive la Corte d’Assise di Caltanissetta, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.