Berlusconi resta il vero “professore”, Renzi solo un allievo

Lunedì sera, nella bella trasmissione Accordi & Disaccordi, i due conduttori hanno proposto ad Alessandro Di Battista un grande classico: il gioco della Torre. “Tra Silvio Berlusconi e Matteo Renzi chi butteresti giù?”, hanno chiesto all’ex politico pentastellato. La risposta è stata tutt’altro che sorprendente. Anche Di Battista, uno dei pochi leader ad aver avuto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.