Bagno di folla e cori, poi al telefono coi leader: il primo giorno del prof

Bagno di folla e cori, poi al telefono coi leader: il primo giorno del prof

“L’Italia è un grande Paese:non dimentichiamolo mai”. La coincidenza di date ha facilitato il lavoro al neo presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha iniziato il suo mandato con la parata del 2 giugno. “Finora ci sono state troppe chiacchiere – ha detto – ora bisogna pensare ai fatti. Tenete duro, teniamo duro”. E poi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.