Alleati “speciali”: i ragazzi antimafia che si prendono cura della memoria

A Milano, il monumento al generale Dalla Chiesa abbandonato al degrado. Lo salvano gli alunni dell’Istituto “Bertarelli”
Alleati “speciali”: i ragazzi antimafia che si prendono cura della memoria

Un bellissimo sole autunnale inonda corso di Porta Romana. La professoressa che mi ha invitato aspetta dentro l’atrio. Scuola “Bertarelli”, istituto professionale, di quelli dove fare cultura civile è per convenzione più ostico, “mica è il liceo”. Rachele Capristo è una insegnante calabrese di lungo corso. Viene da Rossano Calabro, provincia di Cosenza. Ha spiegato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.