Torino, sgomberata villa

’Ndrangheta, confisca a killer di Bruno Caccia

Di Fq
28 Settembre 2022

Colpodello Stato contro la ‘ndrangheta. Sgombero della famiglia e confisca dell’immobile in Piemonte a carico di Rocco Schirripa, detenuto in carcere, noto come il “padrino” della locale di Moncalieri, nel Torinese, arrestato nel 2015 e condannato all’ergastolo per l’omicidio del procuratore Bruno Caccia del 1983. I magistrati torinesi lo indicano come vicino alla famiglia di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.