Terroristi a Parigi

Estradizioni, il no francese: “30 anni di silenzio italiano”

Di FQ Extra
2 Luglio 2022

Tocca ora al procuratore generale di Parigi, Rémy Heitz, valutare se proporre ricorso in Cassazione contro le dieci sentenze, depositate ieri sera, con cui la Corte d’appello ha respinto le richieste di estradizione avanzate dall’Italia per otto uomini e due donne condannati per fatti di terrorismo risalenti agli anni 70 e 80 e in seguito […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui