Sistema Siracusa

Verdini imputato, finanziamento illecito o corruzione?

Il gioco dell'oca - L'intricata vicenda giudiziaria torna per la seconda volta alla casella di partenza. La Cassazione aveva già bocciato il patteggiamento dell'avvocato Calafiore: secondo i supremi giudici, il denaro per l'ex parlamentare non era destinato al partito. Eppure, la procura di Messina aveva confermato l'accusa. Il nuovo ricorso riapre la partita

22 Giugno 2022

L’ex senatore Denis Verdini rischia che l’accusa di finanziamento illecito ai partiti possa essere riqualificata in corruzione, reato più grave. La vicenda processuale del politico, imputato a Messina, è legata all’ennesimo ricorso in Cassazione promosso dalla Procura Generale peloritana, contro il patteggiamento dell’avvocato Giuseppe Calafiore (10 mesi e 4 giorni) stipulato dai colleghi della procura. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.