Libri

Lucio sogna una barca di “Fortuna” a Pompei

Parrella - Firma un romanzo “storico” ambientato tra terremoti ed eruzioni nel I secolo

Di Carlotta Vissani
7 Maggio 2022

Quando Valeria Parrella era piccola, e sua madre lavorava come biologa agli scavi di Pompei, era solita raggiungerla sul fare del tramonto. Conosceva bene quei luoghi. Questo scampolo d’infanzia, definito dalla scrittrice e drammaturga campana un’agnizione, è riaffiorato alla sua mente di recente, in occasione di un ritorno a Pompei subito dopo il lockdown. Simbolo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui